Newsletter



Fai una scelta
 

Cerca

 

Eventi

< Ottobre  >
L M M G V S D
-- -- -- 01 02 03 04
05 06 07 08 09 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 --
 

Gran Tour della Polonia e Repubbliche Baltiche

Inserito il 11 maggio 2012 alle 17:30:38


12 GIORNI

1°GIORNO ITALIA/CRACOVIA

Partenza con il volo diretto per Cracovia. Arrivo all’aeroporto di Cracovia. Incontro con la guida accompagnatrice. Trasferimento in albergo. Cena e pernottamento in Hotel a Cracovia

2° GIORNO CRACOVIA

Prima colazione in albergo. Intera giornata dedicata alla visita di Cracovia: la Collina Wawel con la Cattedrale in stile gotico e le numerose cappelle, il Castello Reale, la via Reale; il collegio Maius dell’Universita fondata nel 1364, la Piazza del Mercato, il Mercato dei Tessuti – Sukiennice con varie bancarelle di artigianato polacco, la Basilica di Santa Maria Vergine fondata nel 1222 che contiene lo stupendo altare ligneo di Wit Stwosz. Pranzo in ristorante. Cena con musica e pernottamento Hotel a Cracovia.

3° GIORNO CRACOVIA

Prima colazione in albergo e trasferimento a Oswiecim - visita del museo l'ex campo di concentramento di Auschwitz Birkenau. Il complesso si identifica genericamente l'insieme di campi di concentramento e il campo di sterminio costruiti durante l'occupazione tedesco nazista della Polonia nei pressi della cittadina polacca di Oświęcim (in tedesco Auschwitz) che si trova a circa 60 chilometri ad ovest di Cracovia. Svolse un ruolo fondamentale nei progetti di "soluzione finale della questione ebraica" – eufemismo con il quale i nazisti indicarono lo sterminio del popolo ebraico (anche se nel campo trovarono la morte anche molte altre categorie di internati) - divenendo rapidamente il piu grande ed efficiente centro di sterminio. Oggi quel che resta di quel luogo e patrimonio dell'umanita. Pranzo in ristorante e partenza a WIELICZKA per la visita dell’antica miniera di salgemma, monumento storico dichiarato dall’UNESCO monumento naturale di cultura a carattere mondiale. La miniera viene sfruttata dal 1044. Tra gli altri fu visitata da Goethe e Balzac. Famose le magnifiche cappelle sotterranee: la cappella di Santa Kinga, rilucente di rocce cristalline e la cappella di Sant’Antonio, interamente scavata in un blocco di sale. Rientro a Cracovia, cena e pernottamento in hotel.

4° GIORNO CRACOVIA/VARSAVIA

Prima colazione in albergo. Partenza per Czestochowa, All’arrivo pranzo in ristorante, nel pomeriggio visita del Santuario Jasna Gora; il piu imponente centro di culto religioso in Polonia e meta di grandi pellegrinaggi le cui tradizioni risalgono al trecento.Si visita “Jasna Gora” (chiaro monte), un’altura su cui sorgono la chiesa e il convento dei Paolini. All’interno si trova la preziosissima effige della “Madonna Nera”. Al termine partenza per Varsavia, arrivo in serata. Cena in ristorante caratteristico con la musica. Pernottamento in Hotel a Varsavia.

5° GIORNO VARSAVIA

Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita della città che sorge sul fiume Wisla, lungo la strada Parigi – Berlino - Mosca esattamente al centro d’Europa. Varsavia e stata annoverata nel patrimonio mondiale dell’UNESCO. La citta e passata attraverso numerose guerre e catastrofi ma si puo dire che oggi sia tornata alle sue migliori tradizioni e alla sua affascinante atmosfera. Nella città vecchia si possono scoprire numerosi ristoranti tipici, testimonianza delle migliori tradizioni della cucina tradizionale. La pittoresca Piazza dei Mercato con le stupende facciate rinascimentali e barocche dei palazzotti appartenuti alle ricche famiglie borghesi frequentata dagli artisti; il Castello Reale, la Cattedrale gotica di San Giovanni; la Chiesa di Santa Croce che custodisce l'urna con il cuore di Fryderyk Chopin; il
Palazzo della Cultura e della Scienza; il monumento al Milite Ignoto (dove avviene lo spettacolare cambio della guardia) e quello dedicato al famoso astronomo polacco Nicolo Copernico. Pranzo in ristorante. Pomeriggio, proseguimento delle visite. Cena e pernottamento Hotel a Varsavia.

6° GIORNO VARSAVIA/VILNIUS

Prima colazione. Trasferimento a Vilnius. Lungo il tragitto si potrà ammirare uno splendido paesaggio costituito da laghi e foreste. Sosta per il pranzo nella località Augustow in Polonia situata nel cuore della zona chiamata “mille laghi” . Proseguimento del viaggio nella direzione di Vilnius. Arrivo in serata, sistemazione nelle camere riservate. Pernottamento in Hotel a Vilnius.

7° GIORNO VILNIUS

Prima colazione in albergo. Mattinata dedicata alla visita di VILNIUS la capitale della Lituania. Vilnius ricorda per molti versi Roma: per i sette colli su cui sorge, e per il fiume Neris che l’attraversa e, soprattutto, per il barocco delle sue innumerevoli chiese. Visita della citta vecchia, il nucleo storico di Vilnius, nell’elenco del patrimonio artistico mondiale dell’Unesco dal 1994, la Porta Medievale, il Castello di Ghemedino, la Cattedrale del XIV secolo, le chiese di S. Anna, quella di S, Bernardo, quella di S.Giovanni e di SS. Pietro e Paolo. Pranzo in ristorante. Al termine della visita partenza per TRAKAY, antica capitale del Principato Lituano. Visita del famoso Castello di Trakai e del Museo della Storia. Proseguimento delle visite alla Chiesa dell’Assunzione della Beata Vergine Maria (XV – XVII
sec.), la prima chiesa parrocchiale eretta nel 1409 dal Gran Duca Vytautas. Fu distrutta diverse volte a seguito di guerre e incendi per poi essere ricostruita nel 1717. Sopra l’altare maggiore con elementi gotici e barocchi si trova il dipinto della Beata Vergine con il Bambino, si crede sia magico e in grado di purificare dalle sfortune. Cena e pernottamento in Hotel a Vilnius.

8° GIORNO VILNIUS/RIGA

Prima colazione in hotel. Trasferimento a Rundale e visita al Rundale Palace considerato la Versailles Lettone in stile barocco disegnato dall'architetto Bartolomeo Rastrelli, famoso per aver anche ideato il palazzo d'inverno di San Pietroburgo. Pranzo in ristorante e proseguimento per Riga. Arrivo in serata. Sistemazione nelle camere riservate. Tempo libero. Cena e pernottamento Hotel a Riga.

9° GIORNO RIGA

Prima colazione in hotel. Inizio visita della città (circa 3 ore in bus e a piedi), città fondata nel 1201 dal vescovo tedesco Alberto, la più grande delle 3 capitali baltiche, importante porto sul fiume Daugava e il Mar Baltico, vero caleidoscopio di stili architettonici diversi, dal gotico al liberty. Passeggiata nel centro storico per vedere la Piazza del Municipio, il Duomo protestante, il più grande tempio del Baltico (ingresso a pagamento incluso nel pacchetto), la Chiesa di S. Pietro, la Porta Svedese e il complesso di case "I Tre Fratelli". Pranzo in ristorante. Pomeriggio a disposizione per visite facoltative individuali: possibilità di visitare il Mercato Coperto di Riga, uno dei più grandi in Europa, oppure visitare uno dei numerosi musei (Museo Nazionale dell'Arte, Museo dell'Occupazione Nazista e Comunista), si può fare anche una piccola crociera sul fiume Daugava. Cena e pernottamento in Hotel a Riga.

10° GIORNO RIGA/TALLIN

Prima colazione, trasferimento in pullman privato a Tallin. Sosta a Parnu, passeggiata libera nella zona pedonale della città. Pranzo. Arrivo a Tallin, sistemazione nelle camere riservate. Tempo libero. Cena e pernottamento in Hotel a Tallin.

11° GIORNO TALLIN

Prima colazione in albergo. Incontro con la guida locale e partenza per la visita panoramica della città: Tallinn, fondata dai danesi ed importante porto gia ai tempi della Lega Anseatica, conserva l'antico borgo fortificato di epoca medievale, uno dei meglio conservati nel Nord Europa. Durante la prima parte del tour in pullman vedremo: quartieri verdi e residenziali della citta situati sul golfo di Tallinn – Kadriorg e Pirita. Visita dall’esterno al Parco e Palazzo di Kadriorg, monastero di Santa Brigida, sosta al Campo del Canto Nazionale, proseguimento per il Villaggio Olimpico del 1980. Pranzo in ristorante. Pomeriggio proseguimento delle visite a piedi nel centro storico: la Collina di Toompea con il Duomo protestante in stile gotico (ingresso da pagare in loco) e la cattedrale ortodossa di Alexander Nevsky e la citta bassa con la rinascimentale Piazza del Municipio, cuore pulsante della citta. Cena in ristorante. A cena o subito dopo, spettacolo folcloristico di balli e canti. Pernottamento in Hotel a Tallin.

12° GIORNO TALLIN/ITALIA

Prima colazione in hotel. Trasferimento all'aeroporto e partenza con voli di linea per Italia. Arrivo e fine dei servizi.

 

Aggiungi - Commenti

  • [b] [i] [u] [s] [url] [img] [cit]
  • Code Image - Contatta il Webmaster sei hai problemi a vedere questa immagine Ricarica l'immagine