Newsletter



Fai una scelta
 

Cerca

 

Eventi

< Ottobre  >
L M M G V S D
-- -- -- 01 02 03 04
05 06 07 08 09 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 --
 

TOUR DELLA POLONIA 10 GIORNI

Inserito il 21 novembre 2011 alle 19:40:59


SEGUENDO I LUOGHI DI FEDERICO CHOPIN

1° GIORNO ITALIA - CRACOVIA

Arrivo all’aeroporto di Katowice ed incontro con accompagnatore. Trasferimento a Cracovia (ca 80km), arrivo in albergo. Sistemazione nelle camere riservate. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla visita della città di Cracovia: la Collina Wawel con la Cattedrale in stile gotico e le numerose cappelle, il Castello Reale, la via Reale; il collegio Maius dell’Università fondata nel 1364, la Piazza del Mercato, il Mercato dei Tessuti – Sukiennice con varie bancarelle di artigianato polacco, la Basilica di Santa Maria Vergine fondata nel 1222 che contiene lo stupendo altare ligneo di Wit Stwosz. Cena e pernottamento in hotel a Cracovia.

2° GIORNO CRACOVIA/WIELICZKA

Prima colazione in albergo. Mattinata proseguimento di visita della città di Cracovia. Pranzo in ristorante. Pomeriggio trasferimento a Wieliczka (15km) per la visita dell’antica miniera di salgemma, monumento storico dichiarato dall’UNESCO monumento naturale di cultura a carattere mondiale. La miniera viene sfruttata dal 1044. Tra gli altri fu visitata da Goethe e Balzac. Famose le magnifiche cappelle sotterranee: la cappella di Santa Kinga, rilucente di rocce cristalline e la cappella di Sant’Antonio, interamente scavata in un blocco di sale. Rientro a Cracovia in serata. Cena e pernottamento in Hotel a Cracovia.

3° GIORNO CRACOVIA/CZESTOCHOWA/VARSAVIA

Prima colazione in albergo e trasferimento a Czestochowa (143km). Arrivo e visita del Santuario Jasna Gora: il più importante centro di culto religioso della Polonia e meta di grandi pellegrinaggi le cui tradizioni risalgono al trecento. Si visita “Jasna Gora” (chiaro monte), un’altura su cui sorgono la chiesa e il convento dei Paolini. All’interno si trova la preziosissima effige della “Madonna Nera”. Pranzo in ristorante. Trasferimento a Varsavia (223KM). Arrivo, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel a Varsavia.

4° GIORNO VARSAVIA

Prima colazione in albergo. Mattinata dedicata alla visita della città che sorge sul fiume Wisla, lungo la strada Parigi – Berlino - Mosca esattamente al centro d’Europa. Varsavia è stata annoverata nel patrimonio mondiale dell’UNESCO. Si visita: la pittoresca Piazza dei Mercato con le stupende facciate rinascimentali e barocche dei palazzotti appartenuti alle ricche famiglie borghesi frequentata dagli artisti; il Castello Reale, la Cattedrale gotica di San Giovanni; la Chiesa di Santa Croce che custodisce l'urna con il cuore di Fryderyk Chopin; il Palazzo della Cultura e della Scienza; il monumento al Milite Ignoto (dove avviene lo spettacolare cambio della guardia) e quello dedicato al famoso astronomo polacco Nicolò Copernico.. Pranzo in ristorante. Pomeriggio dedicato alla visita del Parco Lazienkowski – residenza estiva del re Stanislaw August Poniatowski. Visita del museo dedicato al Federico Chopin in Palazzo Ogstrogskich. Cena e pernottamento in hotel a Varsavia.

5° GIORNO VARSAVIA - ZELAZOWA WOLA - TORUN

Dopo la prima colazione. Trasferimento a Zelazowa Wola – un paesino a ca 58 km da Varsavia dove è nato Federico Chopin. Oggi all’interno del museo si possono visitare diversi ricordi di grande compositore. Durante l’estate nel salotto di sua casa si svolgono ogni domenica i concerti (mazurche, valzer). La seduta del 9 maggio del 2008 dal Parlamento Polacco ha ufficialmente dichiarato il 2010 l’Anno di Chopin Sono già confermati grandi eventi di musica, arti visive, teatro, cinema, convegni dedicati al grande compositore polacco nel corso di tutto il 2010. Al termine della visita trasferimento a Torun (196km). Cena e pernottamento in Hotel a Torun.

6° GIORNO TORUN - MRAGOWO

Prima colazione in albergo. Visita di Torun ca 2 ore, adagiata sulle rive della Vistola. Fondata nel XIII secolo come centro commerciale, la città fu per lungo tempo membro della Lega Anseatica. Nel XVII secolo divenne centro del movimento protestante e, più tardi,del movimento nazionalista polacco in Pomerania. Torun, iscritta dall'Unesco nel registro del Patrimonio mondiale, è un importante centro educativo e culturale: l'Università Nikolai Copernicus è una delle migliori della Polonia. Pranzo in ristorante. Trasferimento a Mragowo ca 220 km. Arrivo in serata. Cena e pernottamento in Hotel a Mragowo.

7° GIORNO LAGHI MAZURY

Prima colazione in albergo. Suggestiva gita in nave passeggeri da Gizycko a Mikolajki ca 3 ore. Lungo il tragitto si potrà ammirare uno splendido paesaggio costituito da laghi e foreste. Sosta per il pranzo in ristorante. Pomeriggio visita di Gierloz – località che ospita le rovine della celebre Wolfsschanze o tana del Lupo, il quartier generale di Hitler, una vera e propria cittadella fortificata in cui potevano abitare fino a 2000 persone. Rientro in serata in albergo. Cena e pernottamento in Hotel a Mragowo.

8° GIORNO MRAGOWO – MALBORK - GDANSK

Prima colazione in albergo. Trasferimento a Malbork (203km). Pranzo in ristorante. Visita al magnifico castello gotico dei cavalieri Teutonici; sia il Castello chela città anticamente si chiamavano Marienburg in onore dei suoi fondatori: l’Ordine dei Cavalieri Teutonici di Santa Maria di Gerusalemme. Dal 1997 il complesso è incluso nella Lista del patrimonio Mondiale dell’Unesco. Al termine della visita trasferimento a Danzica (63km). Arrivo, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in Hotel a Danzica.

9° GIORNO DANZICA

Prima colazione in albergo Intera giornata dedicata alla visita della città che domina l’estuario della Vistola. La sua posizione strategica la rese importante sin dall’antichità e già nel X secolo fu costruito il castello fortificato attorno al quale crebbe lentamente un centro marittimo. La città è tutt’oggi punto di incontro tra la cultura germanica e quella polacca. Il Palazzo del Municipio e le chiese gotiche ci richiamano l’architettura tedesca, mentre cantieri navali, ci parlano della Danzica polacca. Si visiterà il centro della città dove passa la Strada Reale lungo il qui percorso sorgono magnifici palazzotti appartenuti a ricchi borghesi. Su di essi domina il Municipio, altri edifici importanti sono la Corte di Re Artù, il Palazzotto Aureo, la Fontana di Nettuno, simbolo di Danzica città di mare. La grù sul porto è un’altra caratteristica della città, nel medioevo era più grande elevatore portuale d’Europa. Danzica è anche famosa per la lavorazione nell’ambra. Pranzo in ristorante. Cena e pernottamento in Hotel a Danzica.

10° GIORNO DANZICA - ITALIA

Prima colazione in albergo e trasferimento all’aeroporto di Danzica. Partenza con il volo di linea per Italia.

 

Commenti

2 Commenti
Inserito il 25 aprile 2018 alle 00:53:30  0/5
 
Yes your lordship. Will there be anything else? [url=http://gobi.com.sg]buy cake online[/url] Not necessarily. But so what if he did? Hes probably just hoping you are and trying his luck, just as you hope a woman is interested and try your luck. Why not take it as a compliment and put him off pleasantly? Even stupider than that is if you know a guys gay youll be careful not to let your son near him... right? You look too sexy to describe. How can I prove its true, that I do want to come with you?
Inserito il 16 settembre 2019 alle 16:47:38  0/5
 
Doxycycline Online Cheap [url=http://rxbill8.com]order cialis online[/url] Can I Purchase Stendra Cod Cialis E Fegato
 

Aggiungi - Commenti

  • [b] [i] [u] [s] [url] [img] [cit]
  • Code Image - Contatta il Webmaster sei hai problemi a vedere questa immagine Ricarica l'immagine